Logo_Arte_x_Crescere

L’Associazione Arte per Crescere nasce nel 2009 con l’intento di promuovere la cultura e le arti nel periodo dell’infanzia, credendo fermamente nella assoluta necessità di queste nel processo di sviluppo, crescita ed educazione del bambino.

Nel corso di questi anni, l’Associazione ha portato avanti moltissimi progetti in svariati campi: laboratori nelle scuole, eventi nei Comuni, corsi per formatori, fino a ideare e organizzare il più grande appuntamento annuale del Centro Italia destinato all’infanzia e ai suoi diritti: Il Mondo dell’Infanzia (sempre in stretta collaborazione con il Comune di Grottazzolina, l’ambito Sociale Territoriale XIX e, per le ultime due edizioni, in collaborazione con l’Associazione Gergo).

Oggi l’Associazione è un punto di riferimento importante nel panorama della formazione, che sia essa destinata a bambini, ragazzi, educatori, insegnanti o genitori.
La lunga esperienza nel campo e le numerose collaborazioni con esperti dei vari settori, la rendono un “contenitore” di risorse e progetti interessanti, in continua evoluzione e adattabili ad ogni contesto.

Nello specifico, possiamo citare:

Attività a scuola (per studenti): laboratori creativi (pittura, riuso, fotografia…), incontri di approfondimento su materie scolastiche (storia, lingue, scrittura…), corsi con allestimento spettacoli di fine anno (teatro, musica, letture animate…);
Attività a scuola (per docenti): corsi di formazione, lezioni di approfondimento, corsi e laboratori di creatività;
Attività a scuola (per genitori): incontri di formazione e riflessione sull’essere genitore, laboratori teatrali e di ludicità (teatro d’improvvisazione, biomusica…);
Scuola di musica con sede a Grottazzolina;
Organizzazione eventi legati all’infanzia (e non solo);
Work-shop e seminari formativi per gli addetti ai lavori (formatori, educatori, animatori, tirocinanti universitari e chiunque sia interessato)
Animazione, intrattenimento bimbi, laboratori creativi in eventi pubblici e privati;
Centri estivi ed invernali per bambini.